Home » rilassamento sonoro

Tag: rilassamento sonoro

L'Elemento Acqua nel rilassamento sonoro

L’Elemento Acqua nel rilassamento sonoro

L’incontro di Rilassamento Sonoro con i Cinque Elementi di Giovedì 5 ottobre 2017 a Caprie Verticale avrà come tema l’elemento Acqua.

Potremmo sintetizzare questo elemento con le parole “Fluidità e movimento”.

Il colore simbolico è il verde chiaro e il Solido Platonico corrispondente è l’Icosaedro.

L’Acqua scorre e può farlo come un filo o come un fiume in piena. L’Acqua può essere nutrimento, tonificazione o distruzione. Siamo stati tutti in situazioni in cui qualcuno non smetteva più di parlare, e abbiamo avuto la sensazione di non poterlo fermare. Questo è un segno di Acqua in eccesso. Elemento associato con l’emozione, la difensiva, la flessibilità, la morbidezza, l’adattabilità e la capacità di mantenere le cose insieme. Il sistema sanguigno e linfatico appartengono all’elemento Acqua.

Durante ogni incontro si parlerà dell’elemento in questione, e si riceverà un rilassamento di riequilibrio di tutti gli elementi. Mentre Cristina si occuperà di creare una tessitura sonora immaginativa grazie ai suoni e ad una meditazione guidata, Paolo si dedicherà ad ogni partecipante testando i suoni appropriati per il riequilibrio, fornendo un vero e proprio trattamento.

Qui l’evento su Facebook.

Puoi prenotare la tua partecipazione al prossimo Rilassamento sull’elemento Acqua, previsto per giovedì 5 ottobre alle 21 telefonando al 339 4143295.

Il rilassamento si terrà in via Papa Giovanni XXIII a Caprie (TO) presso l’Associazione Caprie Verticale. (Presentarsi un po’ di minuti prima per non far fare ritardo al gruppo).

L'Elemento Acqua nel rilassamento sonoro

 

l'Elemento Terra nel rilassamento sonoro

l’Elemento Terra nel rilassamento sonoro

L’incontro di Rilassamento Sonoro con i Cinque Elementi di Giovedì 28 settembre 2017 a Caprie Verticale avrà come tema l’elemento Terra.

Potremmo sintetizzare questo elemento con le parole “Centratura e Radicamento”.

Il colore simbolico è l’arancio e il Solido Platonico corrispondente è il Cubo.

Ogni elemento governa delle qualità: in questo caso ad esempio Sicurezza, forza e fiducia, e all’opposto Paura, Debolezza, e Insicurezza. L’Elemento in equilibrio vuol dire ad esempio avere chiarezza, saper prendere posizione, organizzare le informazioni, percepire sicurezza nei luoghi e con le persone, ed avere un chiaro senso dei confini. Al contrario l’elemento sbilanciato ci porta verso la preoccupazione di lasciarsi andare, a credere troppo fermamente nel nostro sistema di credenze, a vedere tutto bianco o nero, ad alzare confini troppo marcati e a non rispettare quelli degli altri.
Questi sono sono alcuni degli aspetti, e potremo condividerne altri durante la serata.

Durante ogni incontro si parlerà dell’elemento in questione, e si riceverà un rilassamento di riequilibrio di tutti gli elementi. Mentre Cristina si occuperà di creare una tessitura sonora immaginativa grazie ai suoni e ad una meditazione guidata, Paolo si dedicherà ad ogni partecipante testando i suoni appropriati per il riequilibrio, fornendo un vero e proprio trattamento.

Qui l’evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/338610899917841

Puoi prenotare la tua partecipazione al prossimo Rilassamento sull’elemento Acqua, previsto per giovedì 5 ottobre alle 21 telefonando al 339 4143295.

Il rilassamento si terrà in via Papa Giovanni XXIII a Caprie (TO) presso l’Associazione Caprie Verticale. (Presentarsi un po’ di minuti prima per non far fare ritardo al gruppo).

l'Elemento Terra nel rilassamento sonoro

Campane a vento col sambuco

Vento di Sambuco: frequenze per il rilassamento con il suono

Campane a vento col sambuco: un suono leggero e potente.
A novembre si potrebbe raccogliere il legno di sambuco per fare i manici per gli attrezzi agricoli.

(Ti rimando a questo articolo per la realizzazione dei manici:
(ti rimando a questo articolo per la realizzazione dei manici: http://verycountrypeople.blogspot.it/2012/09/legno-di-sambuco-ideale-per-fare-i.html )

Io l’ho raccolto per realizzare delle campane a vento.
Si può sfruttare il potenziale acustico di questo legno. Infatti i rami di sambuco sono caratterizzati dall’avere al centro un midollo molto leggero e spugnoso. Rimuovendolo, si ottiene in pratica un tubo di legno.

Ho realizzato degli strumenti che utilizzo durante i rilassamenti sonori.
Il suono è secco ma ovattato, puntiforme, arboreo ma non fibroso. Sembra provenire da dietro una cortina, come se arrivasse dall’aldilà.
Per scoprire i suoni di questa magica pianta dalle mille proprietà, non ti resta che venire a provare un rilassamento sonoro.


Vent ëd sambur: frequense per l’arlassament con ël son

Ciòche a vent fàite con ël sambur: un son linger e potent.
A novèmber as podrìa cheuje l’bòsch ëd sambur për fé ij man-i dj’utis agricòj.
(Lés cost artìcol per come fé ij man-i: 

http://verycountrypeople.blogspot.it/2012/09/legno-di-sambuco-ideale-per-fare-i.html )

Mi an leu ‘d fé ij man-i, l’hai cujilo për fé ‘d ciòche a vent.
As peul sfrutesse ‘l potensial acustich ëd cost bòsch. An efet ij branch dël sambur a son caraterisà dal faìt d’avèi na miola franch lìngera e spugnosa. Gavand-la a s’oten an pràtica un tubo ‘d bòsch.

I l’hai faìt d’istrument che ij dovro durant ij mè travaj d’arlassament con ël son.
Ël son a le séc e oatà, arboregiant, fibros. A smjia rivé da darera a un ridò, coma s’a vnèissa da Dëdlà.
Për dëscheurve ij son ëd costa màgica pianta da le mila proprietà, at resta pa d’àutr che ven-e a prové an arlass con ël son.

Campane a vento col sambuco