Categoria: Arte e Naturopatia

Arte e Naturopatia di Paolo Durandetto

Applausi Sospesi

Applausi Sospesi – scultura aerea per il riequilibrio

Ho realizzato una scultura in creta che ho chiamato “Applausi Sospesi”.
E’ anche uno strumento musicale che si suona per scotiménto.
E’ fatta di forme in creta che sono lo spazio vuoto che rimane fra le mani quando si battono per applaudire. “Sospesi” perché le forme sono appese a dei fili che le permettono di muoversi, e, battendo l’una contro l’altra, di suonare.

“Sospeso” indica anche quel particolare momento di vuoto che precede lo scroscio degli applausi. Un istante carico di energia prima che si scatenino un mare di frequenze benefiche per tutti gli ascoltatori.

Uso questo strumento durante il trattamento sonoro individuale e di gruppo che si basa sui ciunque elementi (etere, aria, fuoco, acqua, terra).
La terracotta è terra cotta dal fuoco, da cui l’acqua evapora per lasciare lo spazio ad un suono unico, fatto di aria e metallo.


Batiman pendù – scoltura aeréa

L’hai fait un-a scoltura an tèra cheuita che l’hai ciamà “Batiman pendù”.
L’è dcò un istrument musical che as son-a sopatandlo. L’é faìta ëd forme an crèja che a son lë spassi veuid che a resta an tra ‘l man quand a son batùe për ël batiman. “Pendù” përché le forme a son penduve a ‘d fil che ij’permetto ‘d bogié, e, baténd l’un-a contra l’àutra, ‘d soné.

“Sospeìs” indica dcò col particolar moment ëd veuid danans le scionf ‘d batiman. Un istant carià ‘d energìa prima che ancamin-o un mar ëd frequense benéfiche për tui coi ca scoto.

Ij dovro cost istrument durant ël tratament sonor individual o ‘d grup che as fonda s’ij sìnc element (spassi, aria, feugh, eva, tèra).

La tèra lé cheuita dal feugh, che a fa evaporè ‘l eva lassand ël post a un son unìc.
Applausi Sospesi

Memorie Evase

Alcuni anni fa,  intorno al 1998 -2000, avvicinandomi ad alcune letture sullo Yoga, e sperimentando con le prime installazioni (poche, per ora!), feci questo lavoro, che era un condensato di una serie di progetti che avevano per titolo “Memorie Evase”.

Da questi lavori iniziai la sperimentazione sul corpo, come per esempio nella serie delle fotopitture. Nelle foto che vi presento, vecchie dia scansionate e un po’ rovinate, si nota una sagoma umana di terra, composta sul pavimento, su cui sono appoggiati alcuni piccoli altoparlanti collegati ad un walkman. Nel walkman era inserita una registrazione dell’Opera  Stimmung, di  Karlheinz Stockhausen (può essere tradotto con “umore”, “disposizione d’animo”, atmosfera in senso astratto). Gli altoparlanti erano collegati in serie più alcuni con la tecnica “a ponte” descritta da Brian Eno sul retro della copertina di “Ambient-3” sussurri che comunicano solo a chi si mette in ascolto. Un altro aspetto delle memorie evase furono i dipinti sulle trombette, di cui parlerò in un prossimo articolo.

Laboratorio naturopatico del Suono Laboratorio Naturopatico del Suono